Il segreto dietro la "Mona Lisa" è finalmente rivelato

Leonardo da Vinci Monna Lisa è stato avvolto nel mistero per secoli, che potrebbe essere uno dei fattori principali nella sua ascesa alla fama. Ma due ricercatori della Sheffield Hallam University stanno cercando di rivelare il segreto meglio custodito della signora dipinta: lei o lei non sta sorridendo?

Alessandro Soranzo e Michelle Newbury, gli accademici dietro lo studio, credono che Leonardo dipinse il Monna LisaIl sorriso è intenzionale di apparire e scomparire - chiamandolo "il sorriso irresistibile".

L'idea ha colpito mentre studiavo un altro dei ritratti dell'artista, La Bella Principessa, quando notarono che il sorriso della ragazza era ossessionante come quello di Monna Lisa. Esaminando il dipinto da vicino e da ogni possibile angolazione, divenne chiaro che da alcuni punti di vista la ragazza nella foto stava davvero sorridendo. Eppure, dagli altri, il suo contegno ottimistico sembrava svanire completamente.

Leonardo da Vincis La Bella Principessa.

Ciò che Soranzo e Newbury hanno scoperto è che quando si concentrava sugli occhi, guardando da lontano o quando il dipinto era sfocato digitalmente, era visibile un sorriso. Tuttavia, da vicino o guardando direttamente la bocca, scomparirebbe.

Applicando questa logica al Monna Lisa, i ricercatori hanno trovato lo stesso effetto, attribuendo l'illusione ottica in entrambi i dipinti al sfumato tecnica, che usa il colore e l'ombreggiatura per alterare la percezione.

Sebbene non possano dire in modo definitivo se Da Vinci abbia pianificato "il sorriso irresistibile", ha detto Soranzo The Telegraph, "data la padronanza di Leonardo della tecnica e il suo uso successivo nel Monna Lisa, è abbastanza plausibile che l'ambiguità dell'effetto fosse intenzionale. "

Quindi, dopo centinaia di anni di discussioni, tutti abbiamo ragione: il Monna Lisa entrambi sono e non sorridono.

Loading...