All'interno di una tenuta del Maryland con una storia affascinante

I peccatori e i santi potrebbero non essere d'accordo su molto, ma entrambi sembrano amare questa magione storica del Maryland.

La casa di 26.000 piedi quadrati, situata su 23 acri lungo il fiume Severn, fu costruita negli anni Venti da un industriale che aveva bisogno di una casa isolata per gestire le sue attività illegali - trafficare armi e vendere liquori - secondo Trulia.

Negli anni '40, la tenuta subì una trasformazione di 180 gradi quando fu acquistata dalla Chiesa cattolica e trasformata in un monastero per 80 frati cappuccini (da qui il soprannome di "Il convento").

Gli attuali proprietari hanno dato nuova vita allo spazio storico - i dormitori dei frati sono spariti e dettagli di lusso, tra cui una piscina coperta, un giardino pensile e una sala da biliardo sono da non perdere - pur mantenendo riferimenti al suo passato degno di nota. La casa è dotata di una cantina che gli autentici bootleggers apprezzerebbero sicuramente, mentre la stanza zen e la cappella incanalano le radici più spirituali della tenuta.

Dai un'occhiata più da vicino alla villa con sette camere da letto e otto bagni qui sotto.

Loading...