175 milioni di dollari di Picasso è la pittura più costosa mai venduta all'asta

Il dipinto di Pablo Picasso del 1995 "Les femmes d'Alger" - o "Women of Algiers" - (versione "O") è stato venduto per $ 174,9 milioni alla casa d'aste Christie's lunedì sera. Il prezzo era il più alto che un'opera d'arte abbia mai raccolto all'asta e ben oltre i 140 milioni di dollari che ci si aspettava.

E mentre il nuovo proprietario del capolavoro cubista non è stato rivelato, i dettagli sul lavoro stesso sono stati ben documentati.

Secondo Christie's, Picasso ha introdotto un nuovo stile di pittura durante la creazione del pezzo, ispirato al maestro francese del XIX secolo Eugene Delacroix.

La versione "O" è il culmine di un "progetto erculeo" che Picasso ha iniziato come omaggio al suo defunto amico e collega artista Henri Matisse, Christie's spiega. Matisse era morto nel novembre del 1954, cinque settimane prima che Picasso iniziasse la serie.

Descritto come il lavoro più opulento e più altamente rifinito della sua serie Femmes d'Alger del 1954-55 (ogni pezzo è designato da A a O), la versione "O" è stata esposta in tutto il mondo, incluso al Museum of Modern Art di New York, The National Gallery a Londra e recentemente al Louvre di Parigi.

L'ultima volta che la versione "O" è stata messa all'asta, nel 1997, è stata venduta per $ 31,9 milioni come parte della vendita record della Collezione di Victor e Sally Ganz.

La precedente asta di sempre, anche a Christie's, è stata nel novembre 2013, quando Elaine Wynn, co-fondatrice dell'impero del casinò di Wynn, ha pagato 142,4 milioni di dollari per "Three Studies of Lucian Freud" di Francis Bacon, riporta The New York Times.

Dai un'occhiata più da vicino alla versione "O" nella foto sopra.

Loading...