La storica villa toscana di Michelangelo colpisce il mercato per $ 8,488 milioni

Gli appassionati di storia dell'arte, abbiamo trovato la casa per te.

Nascosto nella rigogliosa campagna toscana, sorge una pittoresca villa in pietra che il maestro pittore Michelangelo un tempo chiamava casa.

Il celebre artista fiorentino, meglio conosciuto come l'uomo dietro l'iconico soffitto della Cappella Sistina, prese le colline toscane nel 1549, l'anno in cui acquistò la villa, secondo il Daily Mail. La sua famiglia mantenne la proprietà fino al 1867.

Da allora, la residenza mozzafiato è stata sottoposta a vasti lavori di ristrutturazione per tornare al suo antico splendore. Ora che è tornato al suo massimo splendore, gli attuali proprietari hanno deciso di separarsi dalla proprietà storica, elencando la proprietà per $ 8,488 milioni.

Se sei disposto a pagare il prezzo troppo alto, la casa arriva anche con l'atto originale che nomina Michelangelo, "caro scultore e cittadino fiorentino", come il proprietario originale.

A parte il suo legame con il maestro del Rinascimento, c'è molto da amare sulla villa di quasi 13.000 metri quadrati. Composta da tre edifici separati - costruiti attorno a una torre che risale all'11 ° secolo - la tenuta vanta otto camere da letto, sette bagni, numerose aree salotto e impressionanti dettagli architettonici, compresi soffitti con travi in ​​legno e travi a vista.

Seduto su sei acri di dolci colline, è circondato da vigneti del Chianti e dispone anche di un limone e di un uliveto.

Visita la proprietà qui sotto.

Loading...