4 idee di design bellissimo giardino da William Shakespeare

Il bel design del giardino non passa mai di moda. Non c'è esempio migliore di questo rispetto ai motivi per cui William Shakespeare si è preso cura di se stesso più di 400 anni fa. Da Avon a Stratford, i giardini in cui il drammaturgo è cresciuto ed esplorato continuano ad ispirare sia i giardinieri avidi che gli osservatori casuali fino ad oggi.

Il nuovo libro I giardini di Shakespeare esplora questi meravigliosi terreni - tra cui il luogo di nascita di Shakespeare in Henley Street, il suo parco giochi per l'infanzia presso la Mary Arden's Farm e i suoi giorni di corteggiamento nella casa di Anne Hathaway - segnando il 400 ° anniversario della morte dell'autore.

Anche se l'Inghilterra non è a un tiro di schioppo per te, esplora i giardini di Shakespeare con le foto e gli estratti del libro sottostante, e lascia che le bellissime fioriture ispirino il tuo progetto di giardino.

Mary Arden's Farm

L'affinità di Shakespeare per la botanica non derivava dalla sua educazione e dalla sua lettura, ma dalla sua educazione nel Warwickshire, e specialmente dal tempo trascorso a casa di sua madre.

La frazione di Wilmcote si trova a 3 miglia a nord-ovest di Stratford-upon-Avon nella parrocchia di Aston Cantlow, all'interno di una zona conosciuta come la Foresta di Arden. Il nonno di Shakespeare, Robert Arden, costruì una casa qui nel 1514 e aveva otto figlie, la più giovane delle quali era Maria.

Anne Hathaway's Cottage

Tutti amano una storia d'amore e Shakespeare ha tutto il romanticismo che si addice a un poeta.

Nell'estate del 1582, William, all'età di diciott'anni, conobbe Anne Hathaway, la cui famiglia era cresciuta nel villaggio di Shottery, appena ad ovest della sua casa a Stratford-upon-Avon. Sebbene le famiglie si conoscessero, esattamente come la coppia si è incontrata rimane un mistero. Tuttavia, ciò che seguì il loro corteggiamento fece sì che Anne Hathaway's Cottage, e in particolare il suo giardino, sarebbero stati per sempre associati a William Shakespeare.

Hall's Croft

Hall's Croft inizia a fare la sua parte nella storia quando Shakespeare era all'apice della sua fama, con alcune delle sue più grandi opere scritte e in circolazione. Nel 1602, e ancora al di sotto dei quarant'anni, Shakespeare comprò 107 acri di terra a Old Stratford - un'area appena fuori dalla giurisdizione del "nuovo" distretto (a sua volta fondato nel tardo XII secolo). Pagò 320 sterline per un pacco che comprendeva frutteti, pascoli e terreno coltivabile a pieno campo. Questa era la terra che avrebbe dato alla figlia di ventiquattro anni Susanna per il suo matrimonio con John Hall nel 1607, sulla quale avrebbero costruito la loro casa - ora conosciuta come Hall's Croft.

New Place Garden

Di tutte le case familiari di Shakespeare, New Place è la più intrigante. Era la casa di Shakespeare, quella che aveva comprato all'età di trentatré anni, con i suoi sudati soldi, e quello in cui morì all'età di cinquantadue anni.

Frustrante, la casa non è più lì e ciò che rimane sono enigmatici lavori di sterro, che hanno dato origine a diverse centinaia di anni di scavi e speculazioni. Eppure, il giardino è ancora lì - cambiato ovviamente - ma non costruito; un grande spazio aperto che offre indizi sulla vita di Shakespeare. Come tutti i giardini di questo libro, ha una storia di quattrocento anni.

I giardini di Shakespeare

Copyright © Frances Lincoln Limited 2016

Testo © Jackie Bennett 2016

Copyright delle fotografie © Andrew Lawson

Loading...