6 artisti del gusto condividono le loro fughe estive preferite

1. Corona di Paula, AspenI suoi disegni e sculture rifrangono la topografia in geometrie inquietanti, quindi non sorprende che la Corona con sede a Chicago sfugge al paesaggio drammatico delle Montagne Rocciose per rinfrescarsi e distendersi. L'enclave alpina abbonda di festival delle arti estive; i mercati degli agricoltori offrono pesche, mais e pomodori di punta; e il sole in alta quota invita tutti all'aria aperta.

2. Anne-Marie Midy, San Miguel de AllendeGli artigiani di questa città coloniale messicana costruiscono l'arredamento robusto e raffinato che Midy crea con il marito per la linea Casamidy. Le strade di ciottoli si snodano attraverso case secolari in una serie di vivaci tonalità, le campane risuonano dalle guglie neogotiche della chiesa parrocchiale e la verde piazza centrale - El Jardín - è il luogo ideale per famiglie, venditori e mariachi.

3. Carla Sersale, PositanoQuando il tuo campo stazionario è Le Sirenuse, il ritiro del jet set arroccato tra le scogliere di Positano sulla Costiera Amalfitana, scappare per l'estate sarebbe impensabile. Sersale, che gestisce Emporio, la boutique dell'hotel di famiglia, si vanta degli splendori locali: gita di un giorno a Capri su un motoscafo Riva; pranzare da Adolfo, un posto hippie sulla spiaggia di Laurito; sorseggiando Bellini al tramonto.

4. Ileana Makri, PatmosIndossati da artisti del calibro di Heidi Klum e Ashley Olsen, le creazioni di gemme di Makri attingono dal punto di vista mondano di un vero nomade globale. L'imprenditore di origine greca si avventura nell'isola insaziabile dal vento per immergersi nello stile di vita mediterraneo, con pranzi a base di pesce grigliato o polpo e pomodori locali, caraffe di rosato sulla sua veranda con vista sulla spiaggia di Petra e pomeriggi alla deriva nell'Egeo.

5. Alexis Swanson Traina, Napa ValleyIn veste di direttore creativo del vigneto della sua famiglia, Traina è pronta a immergersi nei numerosi vantaggi della regione vinicola della California del Nord. Le autostrade a due corsie si snodano attraverso campi ondulati coltivati ​​a uva, passano i commensali della vecchia scuola e i ristoranti di destinazione con stelle Michelin. I fornitori di prodotti locali artigianali e artigianali - olio d'oliva, formaggio, prodotti - abbondano.

6. Mathilde Thomas, BordeauxI vigneti Grand Crus della sua famiglia hanno ispirato Thomas a creare Caudalíe, il marchio di bellezza cultish che utilizza antiossidanti di vinaccioli nelle sue formule per la cura della pelle. Il lussureggiante locale continua a ispirare Thomas, che fugge alla Francia profonde per picnic con ostriche sulla sponda atlantica, trattamenti presso il suo marchio spa incastonato tra le vigne, e passeggia lungo le strade di Bordeaux, colpendo i mercatini delle pulci lungo la strada.

Loading...